Uomo contro Uomo

Il mobbing visto da dentro è qualcosa di difficile da spiegare, le parole si perdono in spire fatte di spiegazioni inspiegabili, le emozioni si smarriscono di fronte a episodi che non hanno una chiave di lettura comprensibile, la fragilità umana si scontra con un muro di cattiveria pura, di accanimento feroce, di isolamento disperato.....

Il mobbing visto da dentro è un baratro profondo, precipitare nel vuoto è un meccanismo involontario che esula dalla nostra facoltà, possiamo essere forti quanto vogliamo, possiamo essere indipendenti e sostenere che degli altri non abbiamo bisogno, ma si può davvero diventare impermeabili alle meschinità, alla cattiveria immotivata, alla perversione vendicativa che sembra muovere le altrui intenzioni quasi percepissimo una “colpa” e non riuscissimo a identificarla....?